Mostra fotografica “Uno scatto oltre l’immaginario”


Forno di Zoldo

 

E’ aperta fino al prossimo 15 settembre, nei locali del Ristorante “L’Insonnia” di Forno di Zoldo la Mostra fotografica “Uno scatto oltre l’immaginario”: si tratta di una serie di fotografie scattate , nel corso di escursioni in ValBelluna ed in alta montagna ,anche nel vicino Trentino, dai ragazzi dell’AIPD( Assoc. Italiana Persone Down) di Belluno sotto la guida di alcuni fotografi della Rivista “Il Veses” ed il coordinamento del maestro di fotografia Teddy Turchet. Le foto sono state eseguite nell’arco di oltre un anno e sono suddivise per ciascuna delle quattro stagioni: …così è possibile ammirare le immagini invernale del lago di Calaita, quelle primaverili della fioritura dei narcisi a Pian di Coltura-Lentiai,la val di Zoldo e le pendici del Pelmo e il laghetto di Vedana d’estate, le colline di Zelant nei colori autunnali.
L’AIPD Belluno ha un rapporto privilegiato con la val di Zoldo,chesi è formatoormai da quasi dieci annidurante la stagioneinvernale, grazie alla collaborazione con l’AssociazioneDilettantistica  Sci Fondo della Valle con l’organizzazione  di un evento sportivo che vede protagonisti giovani con s. di Down edaltre disabilità intellettive del Veneto e di altre regioniimpegnatinello sci di fondo come nello sci alpino o con le “ciaspe” sullepiste di Palafavera.
Tra le altre iniziative, in atto o del prossimo futurodell’AIPDsegnaliamoil Corso di avviamento alla musica“Canto,Suono,Racconto”coordinato dal musicista Nelso Salton, per bambini con s. di Down dai 6 ai 10 anniche è iniziato a fine giugno e sta continuando presso i locali messi gentilmente a disposizione dalla Biblioteca Comunale di S.Giustina.Questo corso è il primo approccio ad un progetto di più ampio respiroche, se finanziatovedrà anche il coinvolgimento  delle  varie classi della Scuola primaria frequentate dai bambini con sindrome diDown partecipanti al corso estivo.
Domenica 13 settembre, poi, si svolgerà la Festa delle famiglie presso l’Agriturismo “Malga Mezzo miglio” di Farra d’Alpago, occasione d’incontro per soci ed amici (sono aperte le iscrizioni in segreteria AIPD) e di un allegro rivedersi anche tra genitori e familiari che abitano ai capi opposti del territorio provinciale, per darsi reciprocamente …la carica per stimoli, attenzioni ed obbiettivi personali e sociali utili ai propri figli.

Lascia un commento